Controllo accessi

Controllo-accessiIl modulo di controllo accessi permette di garantire un corretto uso delle risorse condivise. Esso è basato su tecnologia Rfid e connettività IP ed è composto da due tipologie di apparati:

  • Sistema di clock per la rilevazione presenze con display grafico, lettore RFid, dotato di server web integrato e connettività IP;
  • Lettori RFid con relay di sblocco porta, dotati di server web integrato e connettività IP.

Le informazioni rilevate dai singoli dispositivi saranno monitorate da un server centrale e le credenziali di accesso distribuite a tutti gli apparati RFid in modalità asincrona (ad ogni variazione dei profili) per garantire il giusto bilanciamento tra il carico del sistema e la velocità di propagazione delle modifiche.

Il sistema presenta caratteristiche di indipendenza funzionale di ogni singolo dispositivo, che interagisce con un server di raccolta e distribuzione dati. Le configurazioni definite tramite profiling specifico di ogni utente sono distribuiti in modo trasparente ad ogni modulo di controllo dei varchi RFid ed al clock centralizzato.
La scelta implementativa consente una scalabilità virtualmente illimitata del sistema e un’ottima resistenza al fault, infatti ogni apparato può operare in regime di autonomia qualora vi sia un outage di rete.

Back to Top